Consumi, tra rate e finanziamenti (spesso non trasparenti) gli italiani si indebitano di più

E ai precari resta il banco dei pegni. Paolo Battisti: “Siamo molto preoccupati dall’impatto sociale di questa operazione. Non ne capiamo la logica visto che è un business senza rischi per la banca. Appena il 5% dei pegni non viene riscattato e viene venduto all’asta. Inoltre il ricavato dell’eventuale vendita supera spesso il valore del prestito … Leggi tutto Consumi, tra rate e finanziamenti (spesso non trasparenti) gli italiani si indebitano di più

Annunci